Attività

Il museo d’arte contemporanea e del novecento, oltre all’esposizione della Collezione Civica "Il Renatico", sotto la guida del comitato tecnico-scientifico, presenta durante l’anno mostre temporanee d’arte contemporanea, corredate da studi storico-artistici, cataloghi e strumenti multimediali.

Sono attivi laboratori didattici sull’arte contemporanea e sui linguaggi del novecento, rivolti agli studenti e ai docenti delle scuole del territorio.

Tra le iniziative promosse è attivo dal 1999, anno della prima edizione, il premio internazionale “Biennale d’incisione Città di Monsummano Terme”, diretto agli allievi delle accademie di belle arti italiane e straniere, che vanta la collaborazione con le più importanti realtà culturali e artistiche della toscana.

Il progetto "Networking", promosso dalla Regione Toscana, Tra Art rete regionale per l’arte contemporanea, e i comuni di Firenze, Livorno, Monsummano Terme, Pontedera, Seravezza, è nato nel 2000 come progetto annuale ed è finalizzato alla formazione della creatività giovanile nei campi della sperimentazione e della ricerca, oltre che come manifestazione tesa a potenziare ed a incrementare la visibilità dei centri toscani nei circuiti della produzione artistica nazionale e internazionale.

Nell’ottica della valorizzazione della creatività giovanile è attivo l’archivio artegiovani, un archivio di ambito provinciale, ad iscrizione gratuita, che rappresenta un punto di riferimento documentativo aperto ai giovani, ai critici, agli studenti, agli operatori pubblici provati, alle organizzazioni cittadine come scuole, associazioni.
L’archivio, si propone come organizzatore di iniziative promozionali quali manifestazioni, spettacoli, mostre, concerti, workshop, scambi culturali.
L’accesso all’archivio e alle sue iniziative è diretto ai giovani artisti, con età compresa tra i 18 e i 35 anni, ad eccezione della sezione "danza" con limite di 12 anni, che operano nel campo delle arti visive, musica, cinema, video, danza, teatro, architettura, design, grafica di comunicazione, moda, letteratura, illustrazione, fumetto ed ogni altra disciplina creativa.

Inoltre il museo, in quanto agenzia educativa del sistema per l'Eduzazione non formale Degli Adulti della Provincia di Pistoia (EDA), organizza, per un pubblico adulto, corsi e laboratori dal titolo "Inclinazioni".